PRX99

Circuito elettronico per sensori NPN/PNP.

SKU: PRX99 Categories: ,
General Details

Il circuito elettronico di interfaccia universale PRX99 per sensori elettronici (NPN-PNP, ottici, induttivi,capacitivi, NO-NC) consente di alimentare e gestire un sensore utilizzabile in sistemi di alimentazione automatica realizzati con vibratori elettromagnetici (sensore nel Vibratori lineari o Vibratore circolare, per controllare il “Troppo Pieno” e regolarne il corretto flusso o selezione). Dispone di un regolazione separata dei tempi di ritardo all’attivazione e alla disattivazione del vibratore nonché del tempo di allarme mancanza flusso pezzi. Il circuito impedisce che, durante il funzionamento, i tempi interferiscano tra loro e possano essere modificati dalla forma dei pezzi e dalle eventuali irregolarità nello scorrimento degli stessi sul canale di selezione. Sono protetti tramite fusibili sia l’ingresso di Linea che le Uscite a 24Vca e Soffio Aria. Quest’ultimo, sincrono all’attivazione con il vibratore, viene ritardato di circa 2 secondi al blocco dello stesso. Ogni funzione è monitorata da Led di segnalazione (Led Giallo-T1, Led Verde-T2, Led Rosso-Allarme) e sono disponibili in uscita contatti di potenza senza tensione per attivazione di altri circuiti similari o comandi di moduli accessori. Il consumo totale non deve superare i 5VA forniti dal trasformatore standard (potenze sino a 10VA a richiesta). Ciò equivale a dire che la corrente ammissibile è di 200mA totali, ovvero entro tale limite deve risultare la somma dell’assorbimento del circuito (circa 50mA), del sensore 10-30Vdc alimentato a 18V, dell’Elettrovalvola Soffio Aria e di eventuali moduli collegati all’uscita 24Vca.

Definizione T1/T2

Caso con tramoggia/Autodistributore/sensore a paletta

T1: Quando il contatto del sensore a paletta è chiuso (=autodistributore vuoto=assenza pezzo)
T1 è il ritardo per l’ON della tramoggia che scarica nell’autodistributore.

T2: Quando il contatto del sensore a paletta è aperto (=autodistributore pieno=presenza pezzo)
T2 è il ritardo per l’OFF della tramoggia che scarica nell’autodistributore. T Allarm: Tempo impostabile per rilevare l’eventuale mancanza flusso pezzi.

N.B.: Il discorso è valido anche per segnalare tramite sensori elettronici (es. fotocellule) il troppo pieno di un canale vibrante accoppiato con un autodistributore..

Applicazione speciale

Il circuito PRX99 abbinato meccanicamente ai circuiti R5FC, CV99, o a tutti glia altri circuiti di comando vibratori, consente di realizzare un impianto di caricamento e selezione del materiale con vibratori (tramoggia,circolare,lineare) in più stadi autonomi in tutte le funzioni principalmente usate (alimentazione vibratori, gestione sensori con relativi tempi e soffio aria, allarme mancanza flusso visualizzabile tramite lampada d’allarme autoalimentata ecc.).

Versioni disponibili

Modello Contenitore Colore Dimensioni Codice
PRX99 Circuito con regolazione tramite trimmers 95 x 65 x 35 PV PRX99 A2 STD
PRX99/PEX Circuito con regolazione esterne tramite potenziometro 95 x 65 x 35 PV PRX99 A2 PEX
R5F+PRX99 Circuito R5F+PRX92 125 x 90 x 60 PV R5P99 A2 STD
Caratteristiche
Tensione di alimentazione 230 Vca ± 5% – 50/60 Hz
Consumo 1,5 W max
Fusibile, Linea 24 Vca, Sensore 3×0,2A F 250V x20H1500A
Corrente Max 24 Vca 100mA (fino a 200 mA a richiesta)
Ingressi Sensori Optoisolati NO/NC NPN/PNP
Sensori Utilizzabili Meccanici, induttivi,capacitivi e ottici
Alimentazione Sensori 18 Vcc
Ritardo all’eccitazione (T1) 0-6 sec. o 0-12 sec. reg.
Ritardo all’eccitazione (T2) 0-6 sec. o 0-12 sec. reg.
Mancanza flusso pezzi fino a 12 sec.
Uscita allarme flusso 2 NO/NC 10 A 250 Vca max
Ritardo soffio aria 2 sec.
Temperatura di magazzinaggio -10 °C / +80 °C
Temperatura funzionamento -5 °C /+55 °C
Range di umidità relativa 80% sino a 31 °C
Altitudine Fino a 2000 Metri

 

Documents