MP Elettronica Blog

Circuiti elettronici a controllo di fase per vibratori elettromagnetici

I circuiti elettronici a controllo di fase sono un sistema per variare il valore della tensione di comando per un  vibratore elettromagnetico e come conseguenza, l’ampiezza di vibrazione. Componente determinante per ottenere tale funzionamento è il TRIAC (interruttore elettronico).

Tale dispositivo viene utilizzato quindi per controlli di vibratori elettromagnetici nelle più svariate applicazioni. Il principio di funzionamento di un controllo ad angolo di fase prevede che l’angolo di conduzione α di accensione del TRIAC sia uguale e presente sia nella semionda positiva che in quella negativa della tensione di rete esempio 115V o 230V  – comando AC per  vibratori a 6000 Vibrazioni /minuto o 100Hz  – L’angolo di conduzione α di accensione del TRIAC deve essere presente sempre e solo in una semionda della tensione di rete , esempio 115V o 230V  comando RC di vibratori a 3000 Vibrazioni /minuto o 50Hz . La sezione di potenza, rappresentata dal TRIAC, è quindi comandata da una sezione di controllo comprendente l’elettronica di generazione del segnale di sincronismo.

Il controllo, sincronizzato con la rete, permette di variare l’angolo di conduzione del TRIAC determinando il valore di tensione desiderato sul carico. 

Contattaci per richiedere maggiori informazioni sui circuiti elettronici a controllo di fase per vibratori elettromagnetici.